Emanuele Grassi: tenacia e forza a bordo di Penelope.

20 novembre, 2017
Emanuele Grassi: tenacia e forza a bordo di Penelope.

Emanuele è un ragazzo molto critico con sé stesso e questa è una caratteristiche di chi ha passato tanto tempo nel mondo dello sport, mangiando pane ed agonismo.

Nella prima tappa ha portato Penelope a le Canarie con un solo timone e una falla nello specchio di poppa.

Gli avevano consigliato di ritirarsi, ma con una risata ha risposto con un “non ci penso neanche”.

Per la seconda tappa, l’ennesimo imprevisto di una pila combustibile capricciosa, lo ha costretto a navigare sempre al timone.

Brevi stop alla capa per riprendere fiato e via, con un’altra giornata a far correre Penelope.

Non ha mai mollato e ha portato la sua barca dall’altra parte dell’Oceano.

La Mini Transat ha sempre qualcosa da farsi ricordare, nel bene e nel male, e questo è uno dei tanti motivi che porta tante prue (tonde e non) sulla sua linea di partenza.

Bravo Emanuele, tu e Penelope avete vissuto l’Oceano, e questo è solo l’inizio.

 

Related Posts